Da un recente articolo di Cyclinside condotto da Mavic è emerso che alcune ruote non originali (le famose copie o replica) sono veramente pericolose.

Mavic ha condotto su alcune ruote contraffatte dei test Iso base necessari alla commercializzazione: le ruote non sono state in grado di passare i controlli e test più basilari.

Hanno ceduto raggi, mozzi e anche alcuni cerchi con sistema di frenata tradizionale si sono danneggiati durante i test di rallentamento.

La conclusione è che le ruote contraffatte sono decisamente pericolose e mettono a rischio l’incolumità dei ciclisti.

Se avete deciso di comprare ruote economiche contraffatte in siti cinesi o altro, calcolate che state mettendo sui 2 piatti della bilancia la sola bellezza estetica ed economicità con la sicurezza e la efficienza. Ne vale veramente la pena?

Molte volte entrano nei nostri negozi biciclette equipaggiate con ruote, manubri, selle o reggisella di marchi improbabili o copia dell’originale: purtroppo questi prodotti possono resistere ad un impiego normale per qualche tempo ma… vale veramente la pena di rischiare la propria incolumità in bicicletta?

Capitano spiacevoli rotture anche con prodotti originali e ben testati, questo è indubbio. Certo è che da negoziante preferisco proporre e vendere marchi che in produzione perseguono l’obiettivo della qualità e tutelino il più possibile l’incolumità dei miei clienti.

Alcuni prodotti originali costano troppo?
Se la discriminante per l’acquisto è il prezzo, consigliamo di valutare e attendere qualche prodotto usato in ottime condizioni: sia a Monfalcone che a Udine proponiamo prodotti usati originali, controllati e valutati come perfettamente efficienti dai nostri tecnici esperti.

Quindi il mio consiglio è di informarsi e fare acquisti in negozi qualificati, concessionari e/o officine con personale esperto. La professionalità e la qualità hanno il loro valore e hanno un costo che credo sia giusto sostenere a fronte di una maggiore tutela della propria sicurezza e salute.

Se volete guardate le foto dei test e fare le vostre considerazioni: le trovate su Cyclinside.

A presto!
Luca Granzon

Come essere sempre aggiornati su tutte le novità nei negozi di Udine e Monfalcone?

📧 Iscriviti alla nostra newsletter gratuita!


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito web prevede l'utilizzo di cookies per migliorare i servizi offerti. Puoi acconsentire all'utilizzo dei cookies oppure bloccarli.

Informazioni su privacy e cookies